ALBO ARTIGIANI EDILI – LEGGE SULLE IMPRESE ARTIGIANALI

ALBO ARTIGIANI EDILI – LEGGE SULLE IMPRESE ARTIGIANALI

A partire dal 1 febbraio 2016 è entrata in vigore la Legge sulle imprese artigianali LIA.

Vi riportiamo quanto quanto pubblicato dall’albo Lia Cantonale alfine di permettere una visione degli obbiettivi preposti e delle procedure da effettuare.

La Legge sulle imprese artigianali (LIA) disciplina l’attività di tali imprese sul territorio del Cantone Ticino, sia nel settore privato, sia nel settore delle commesse pubbliche.

Gli obiettivi della LIA sono:

  • Favorire la qualità dei lavori delle imprese artigianali che operano sul territorio cantonale;
  • Migliorare la sicurezza dei lavoratori;
  • Prevenire gli abusi nell’esercizio della concorrenza;
  • Istituire un Albo delle imprese artigianali.

Sono tenute a iscriversi all’Albo LIA le imprese artigianali che eseguono sul territorio cantonale lavori artigianali nei settori professionali indicati dal Consiglio di Stato mediante Regolamento (RLIA).

Le imprese già in attività che intendono iscriversi all'albo sono tenute a fare tale richiesta entro sei mesi dall'entrata in vigore della legge, mentre le nuove imprese dovranno essere iscritte all'Albo LIA prima di iniziare l'attività sul territorio cantonale.

L’iscrizione è subordinata all’esistenza di determinati requisiti professionali e personali che il titolare o membro dirigente effettivo dovrà comprovare.

La Commissione di vigilanza LIA è l’organo preposto alla sorveglianza del rispetto della Legge sulle imprese artigianali (LIA).

Nel frattempo vi invitiamo a visitare il sito: http://www.albo-lia.ch